mail@simonepazzano.com

Tesori di Milano: San Satiro

Tesori di Milano: San Satiro

Continua il mio viaggio nei tesori di Milano. Piccole grandi chiese che non tutti conoscono o che non hanno una facciata di particolare pregio e quindi non invogliano molto a entrare, ma che in realtà nascondono veri e propri gioielli d’arte.

Milano San Satiro

L’apparenza inganna. E’ con quest’avvertimento che una mia amica mi ha consigliato di andare alla scoperta di una piccola chiesa nel cuore di Milano. Questo gioiellino di cui tanti ignorano l’esistenza, a cominciare dagli stessi milanesi, è a due passi dal Duomo: si tratta della chiesa di Santa Maria presso San Satiro.

Sarà per la facciata austera e un poco anonima, sarà perché la chiesa è arretrata rispetto all’affollata via Torino, fatto sta che non sono in molti a metterci il naso dentro e a lasciarsi sorprendere.

Milano San Satiro viagging

E così è successo a me: sono entrato, ho osservato da lontano l’abside e poi avvicinandomi ho sgranato gli occhi per l’incredulità. Sì perché oltre l’altare non c’è alcuna abside, ma solo un trompe l’oeil, una magnifica prospettiva illusoria realizzata da quel genio del Bramante.

Ci torno sempre volentieri per apprezzare il fondale e vedere se almeno per una volta riesco a non farmi sorprendere. In realtà, in quest’oasi di pace, l’apparenza inganna da secoli i visitatori. E anche io, pur sapendolo, per qualche istante ci casco sempre. Provare per credere!

DOVE – Chiesa di Santa Maria presso San Satiro: via Torino 17/19 (Milano).

 

Back
SHARE

Tesori di Milano: San Satiro