mail@simonepazzano.com

La Diada de Sant Jordi: a Barcellona tra libri e rose

La Diada de Sant Jordi: a Barcellona tra libri e rose

Arriva la primavera e la Spagna diventa la meta preferita di molti. Come non essere d’accordo: clima fantastico e divertimento assicurato, soprattutto grazie alle tante feste popolari che animano il Paese. Tra queste merita sicuramente una segnalazione la Diada de Sant Jordi a Barcellona.

Hai mai visto una grande libreria a cielo aperto? E’ quello che diventa ogni anno Barcellona il 23 aprile, in occasione della festa di San Jordi, che corrisponde anche alla Giornata mondiale del Libro.

santjordi1

In questo giorno speciale, in cui i catalani celebrano il loro patrono (considerato anche il patrono degli innamorati), gli uomini regalano una rosa alle donne che a loro volta ricambiano con un libro. Un gesto semplice, ma molto dolce, che rende ancora più suggestiva l’atmosfera di una giornata originale. Lo spettacolo è davvero unico: ci sono bancarelle colme di libri – vecchi e nuovi – a ogni angolo della città, incorniciate da venditori di rose, e fiumi di persone alla ricerca di nuove letture.

sant jordi

Ma non finisce qui. In questo clima di festa, che profuma di fiori e cultura, Barcellona si anima di eventi un po’ ovunque tra happening nei negozi, presentazioni nelle librerie e incontri con gli autori all’ombra delle casetas, piccole casette di legno che ospitano gli scrittori più amati pronti ad autografare le loro opere.

Non dimenticare poi che la diada de Sant Jordi è anche l’occasione per visitare il Palazzo della Generalitat. Ogni 23 aprile è infatti aperto al pubblico per tutta la giornata.

Ti è venuta voglia di partire?

 

 

Back
SHARE

La Diada de Sant Jordi: a Barcellona tra libri e rose