mail@simonepazzano.com

Pillole di New York: #Lifestyle

No Comment

Seconda puntata delle mie pillole di New York. Dopo aver dato qualche dritta agli AMANTI DEL FOOD, ora un po’ di lifestyle, nelle sue forme più amate: shopping, musica, divertimento per i più piccoli.

Solo shopping intelligente (o quasi).
Se ci fai caso, ormai tutte le città propongono gli stessi marchi e (spesso) gli stessi prezzi folli. Ma a New York puoi scovare occasioni originali e a buon mercato. Non a caso è una città unica al mondo! Le fanciulle devono prepararsi a sgomitare con fashion blogger e modaiole esigenti per accaparrarsi i modelli griffati con sconti dal 50 all’80% ogni venerdì alle svendite di Privé Designer Sales al Chelsea Market (theprive.com). Gli uomini invece trovano prezzi stracciati su jeans e abbigliamento sportivo negli otto punti vendita Oh my God (omgjeans.com).
Invece per un look da perfetto/a hipster c’è l’Outlet di Brooklyn Industries sulla Broadway a Williamsburg (brooklynindustries.com). Ma non vorrai mica tornare a casa senza regali per gli amici? Bene, allora ombrelli invisibili, barattoli di intelligenza, T-shirt stravaganti, kit da spie e tante altre idee originali ti aspettano nello shop per supereroi Brooklyn Superhero Supply (superherosupplies.com).

new york

E’ tutta un’altra musica.
A New York è impossibile non ascoltare musica, anche involontariamente. I musicisti sono ovunque, nei mezzanini della metro, nei parchi, nei club e pure in chiesa. Sicuramente impazzirai per l’atmosfera coinvolgente della messa gospel nella Bethel Gospel Assembly di Harlem (domenica alle 8 e 11.30). Vedrai che, in men che non si dica, ti troverai a battere le mani a ritmo di musica in compagnia dei fedeli.
Un altro consiglio: i Vespers Jazz della domenica alle 17 alla Saint Peters Church sono davvero spettacolari.

A passeggio nei community garden.
E’ la metropoli delle metropoli e quindi New York non si fa mancare nulla, nemmeno il verde. Ma oltre a Central Park e al nuovo suggestivo percorso dell’High Line, realizzato su una sezione in disuso della sopraelevata nel Meatpacking, ci sono i community garden di Alphabet City, piccola area tra le avenue A, B, C e D. Passeggia per le strade del quartiere per scoprire questi curiosi giardini, gestiti dai residenti per creare piccoli orti bio e zone di relax (6BC Botanical Garden), organizzare eventi culturali e rappresentazioni teatrali (laplazacultural.com), e a volte addirittura celebrare matrimoni in vero stile newyorchese.

new york

Tre indirizzi per bambini.
Se hai figli, ritagliati qualche ora di divertimento con loro al Sony Wonder Technology Lab (sonywondertechlab.com). Nell’avvenieristico laboratorio di quattro piani sulla Madison, tra playstation giganti, specchi che ti trasformano in personaggi dei cartoni animati e installazioni hi-tech il tempo volerà senza spendere un dollaro. Confeziona un orsetto da Build a Bear Workshop, il magnifico toy store sulla 5th Avenue (buildabear.com), dove i tuoi figli si divertiranno a creare il loro peluche e l’outfit personalizzato. Nelle due boutique di Tiny You (tiny-you.com) puoi acquistare abbigliamento disegnato da stilisti newyorchesi, capi vintage e marche ecosostenibil per i tuoi figli.

Back
SHARE

Pillole di New York: #Lifestyle