mail@simonepazzano.com

Patagonia Action Works: arriva in Italia la piattaforma per aiutare a proteggere il pianeta

Patagonia Action Works: arriva in Italia la piattaforma per aiutare a proteggere il pianeta

Patagonia Action Works è stata presentata a BASE Milano durante una serata ricca di spunti di riflessione, in compagnia di organizzazioni no-profit e cittadini che lottano per salvare il pianeta. Tra i relatori Stephanie Brancaforte, direttore di Change.org Italia, Sara Capuzzo, Presidente di ènostra, lo scienziato Luca Mercalli e Gianluca Pandolfo, Patagonia Sales Director EMEA

patagonia action work

È arrivata anche in Italia Patagonia Action Works, la piattaforma digitale che la nota azienda di abbigliamento outdoor ha ideato per collegare tutti noi alle organizzazioni ambientaliste locali che si battono per la salvaguardia del pianeta.

Il lancio in tutta Europa segue il grande successo che la piattaforma ha ottenuto in Nord America, dove già mezzo milione di persone sono intervenute a supporto di importanti questioni ambientali. Attraverso Patagonia Action Works gli utenti possono fare volontariato, firmare petizioni, scoprire eventi locali e donare denaro a favore di cause ambientali nelle loro vicinanze.

patagonia action works
ph. Paolo Lavizzari

Un’iniziativa importante che nasce in un momento di minacce ambientali senza precedenti, in cui fortunatamente sta crescendo la domanda da parte dei cittadini di azioni urgenti per affrontare la crisi climatica.

I recenti movimenti ambientalisti in Europa e in Italia testimoniano l’urgenza di proteggere il pianeta, ed è per questo che Patagonia Action Works collega le persone con le organizzazioni orientate a questo scopo, in modo da promuovere azioni collettive. Molte no profit operano con risorse limitate e, attraverso questa piattaforma, l’azienda mira a rendere questi gruppi più efficaci e potenti che mai. Mette in risalto e sostiene dunque il lavoro delle ONG che affrontano le sfide ambientali più urgenti.

Le ONG che aderiscono alla community di Patagonia provengono da tutta Europa, comprese le organizzazioni con sede in Italia, come Cittadini per l’Aria, A Sud Onlus e Deafal.

patagonia action works
ph. Paolo Lavizzari

Abbiamo perso la fiducia nei leader mondiali e nella loro volontà di agire in tempo per fermare la crisi climatica. Le persone vogliono sapere cosa possono fare per contribuire e questa piattaforma permette loro di agire nelle comunità in cui vivono. Patagonia Action Works consente di battersi per i problemi che più ci stanno a cuore

Mihela Hladin Wolfe, direttrice delle iniziative ambientali di Patagonia, EMEA
patagonia action works
ph. Paolo Lavizzari

La piattaforma online segna un nuovo capitolo nella storia di attivismo di Patagonia, lunga ben 45 anni e che comprende il programma  1% For The Planet, un movimento globale creato dal fondatore di Patagonia Yvon Chouinard e dall’ambientalista Craig Mathews. Il supporto dell’azienda alle organizzazioni ambientaliste ha totalizzato oltre 100 milioni di dollari e ha raggiunto migliaia di gruppi.

A supporto dell’attivismo ambientale in Europa, anche due campagne recenti: Save the Blue Heart of Europe e Artifishal, per proteggere i fiumi incontaminati e le popolazioni ittiche. .

Back
SHARE

Patagonia Action Works: arriva in Italia la piattaforma per aiutare a proteggere il pianeta